Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio newsLiguori: "Rispetto di tutti, paura di nessuno"

Giovedì 19 Maggio 2016

“Stiamo vivendo questo momento con grande rispetto e serenità, domenica si affronteranno due squadre che hanno dimostrato durante l’annata di poter ambire a dei traguardi importanti. Noi abbiamo rispetto del Foggia, ma non temiamo nessuno. Sicuramente le vittorie aiutano sotto tutti i punti di vista e i successi ottenuti con la Lupa Castelli e con il Bassano sono andati in questo senso. Stiamo vivendo questa vigilia in maniera tranquilla. Il Foggia è una squadra che gioca bene, ma noi con l’arrivo di mister Braglia in panchina abbiamo acquisito una nostra identità ben precisa, siamo una squadra che ha un’anima. A mio modo di vedere è preferibile un doppio confronto, in quanto tra andata e ritorno è più probabile che i valori possano emergere e sono fiducioso. Se si è corso il rischio di giocare con delle limitazioni pesanti? Il rischio c’è stato e anche molto concreto e per questo voglio ringraziare la Prefettura e la Questura di Lecce. Questo rischio corso deve far capire a tutti che ci vuole un grande equilibrio, perché sarebbe un suicidio giocare a porte chiuse o senza l’apporto della nostra splendida Curva Nord. “