Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio newsTorromino: "Curva Nord emozionante"

Venerdì 16 Settembre 2016

“Stiamo facendo bene, abbiamo ottenuto il massimo in queste prime quattro gare di campionato, come del resto ha fatto il Foggia. A due lunghezze c’è il Matera, sarà un campionato lungo e difficile nel quale non bisognerà perdere punti per strada perché dietro di noi viaggiano forte. Il mio record di marcature è di 16 reti a Grosseto. Sarebbe una bellissima soddisfazione se riuscissi a superare quel bottino perché significherebbe che sono stato utile alla squadra. Mi ricordo che nel giorno della mia presentazione alla stampa qui a Lecce dissi che non mi spiegavo come mai Caturano non fosse esploso totalmente. Oggi posso ribadire che è un giocatore che può fare la differenza in qualsiasi categoria, è un uomo d’area di rigore ed un calciatore completo. Non bisogna scordarsi, però, di Pacilli che  a mio modo di vedere è il più tecnico della squadra, ha un sinistro eccezionale e ti mette la palla dove vuole lui. E’ emozionante vedere la Curva del Via del Mare, qui c’è una passione e un attaccamento che poche città possono permettersi.”