Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio newsMoscardelli: "Quello che conta è la testa"

Venerdì 18 Marzo 2016

“Quello che non dobbiamo assolutamente sbagliare in queste ultime partite è l’atteggiamento, che deve essere positivo e propositivo. Abbiamo dimostrato che con l’atteggiamento giusto difficilmente non facciamo risultato. La testa è la prima cosa. A livello fisico sto bene, l’infortunio a Monopoli è stata più che altro paura, alla fine si è trattato solo di una contusione. Ogni giocatore vorrebbe partire dal primo minuto, in questo periodo stiamo facendo bene di squadra che è la cosa più importante e noi tutti ci mettiamo a disposizione dell’allenatore. Il ritorno del mister in panchina? Mister Braglia è sicuramente importante in panchina, sappiamo quello che ci da anche psicologicamente. Il primo posto un discorso tra Benevento e Lecce? Non credo che chi è ora indietro tirerà i remi in barca, anche se sta a noi tenerli a distanza. Per fortuna dipende solo da noi, avendo poi lo scontro a Benevento. “