Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio newsCuriale: "Riprendere da dove lasciato"

Sabato 2 Gennaio 2016

“Spero di iniziare questo 2016 come ho finito il 2015. L’anno scorso non è stato molto positivo a livello personale, l’ultimo mese è stato bello e la mia speranza è riprendere come ho lasciato. Nei momenti difficili che ho passato mi sono state vicine tante persone, che mi ha sempre fatto sentire la loro fiducia, poi, dopo la doppietta realizzata con il Benevento l’affetto della gente è aumentato. Ora a livello fisico sto bene, dopo questa sosta abbiamo ripreso a lavorare duramente per raggiungere la condizione migliore. Moscardelli? Solo la sua presenza in campo è importante per noi e per gli avversari, è un giocatore che ha classe e giocate. Lui è un esempio per tutti noi. Il Foggia, secondo me, esprime il calcio migliore, anche se abbiamo visto che in questo campionato è difficile giocare a calcio, mentre la Casertana ha dimostrato più continuità, è una squadra compatta che concede poco. Sono sicuro che il Lecce dimostrerà il suo vero valore, perché al di la dei nomi, nella nostra rosa c’è gente di carattere.”