Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio newsLepore: "Stare uniti"

Mercoledì 20 Aprile 2016

“Dopo la bella rincorsa che abbiamo fatto un calo ci può stare. Dopo la sconfitta con il Matera abbiamo abbassato il nostro livello e si è visto. Mancano tre gare alla fine del campionato, il nostro obiettivo è quello di ottenere 9 punti e poi vedremo la posizione di classifica, ovvio che più in alto saremo meglio sarà. Difficoltà ad affrontare squadre che non hanno obiettivi? Sicuramente giocano spensierate, non hanno nulla da perdere, giocano senza pressioni e viene tutto più facile. A noi poco deve importare degli avversari, il nostro modo di scendere in campo deve essere sempre lo stesso. Dopo il pareggio di Messina si sono dette tante cose, ma posso assicurare che all’interno dello spogliatoio non c’è alcun problema, siamo tutti uniti, a partire dal nostro presidente a tutti noi giocatori. Dopo la vittoria che abbiamo ottenuto a Cosenza si sono create delle aspettative su di noi, sulla possibilità di arrivare al primo posto, ma secondo me all’arrivo di mister Braglia ognuno di noi avrebbe firmato per stare in questo momento nella posizione di classifica dove siamo. La sconfitta con il Matera ci ha tagliato le gambe, ora siamo qui, in una buona situazione e ce la giocheremo fino alla fine. Cosa ci ha detto il mister alla ripresa? Adesso non è tempo di parlare troppo, comunque il mister ci ha detto di stare unti e di pensare gara dopo gara.”