Dopo Roma, i giallorossi salentini escono da imbattuti anche con il Torino, raggiunti su calcio di rigore nella ripresa dopo il vantaggio siglato da Carrozzo. La formazione Primavera 1, chiude il girone di andata del massimo campionato giovanile, dal quale mancava da tanti anni, da terza squadra meno battuta del campionato, appena quattro sconfitte, nonostante le tante assenze; meglio hanno fatto solo le prime due della classe, la capolista Roma e il Cagliari attualmente secondo. Fino ad ora il Lecce ha impiegato tanti classe 2004 con l’innesto importante anche degli ultimi arrivati in rosa nel mese di gennaio. Questo il tabellino di Torino - Lecce 1-1, ultima giornata del girone di andata disputata questa mattina al La Marmora-Pozzo di Biella.

Torino: Milan, Pagani (40’ st Dellavalle), Savini, Akhalaia (40’ st Rosa), Di Marco (27’ st La Marca), Baeten, N’Guessan, Garbett (40’ st Lindkvist), Angori, Reali, Zanetti (30’ st Caccavo). A disposizione: Vismara, Sassi, Amadori, Polenghi, Wade, Giorcelli, Gineitis. Allenatore: Coppitelli.

Lecce: Samooja, Nizet (34’ st Oltremarini), Hasic, Salomaa (17’ st Pascalau), Vulturar, Johannson, Burnete (11’ st Scialanga), Carrozzo, Torok, Daka, Lemmens. A disposizione: Bufano, Dima, Russo, Dreier, Macri, Coqu. Allenatore: Grieco.

Marcatori: 33’ pt Carrozzo, 2’st Baeten (rig.)
Ammonizioni: 31’pt Burnete, 4’st Akhalaia, 4’st Nizet
Recupero: 1'pt - 3'st

Note: Burnete impiegato dal primo minuto al posto di Macrì fermo per una contrattura muscolare accusata durante il riscaldamento.

Arbitro: Luca Angelucci della sez. di Foligno
Assistenti: Ivano Agostino della sez. di Cinisello Balsamo - Giuseppe Lipari della sez. di Brescia