Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio newsNota US Lecce

Mercoledì 18 Maggio 2016

Come comunicato ieri, l’orario d’inizio della gara Lecce – Foggia, inizialmente programmato per le ore 20.45,  è stato anticipato alle ore 18.00. Tale decisione è stata adottata anche a seguito di quanto verificatosi in occasione dell’ultima gara casalinga con il Bassano, che ha già comportato l’irrogazione di una pesante sanzione economica a danno dell’US Lecce. Nella stessa decisione, il Giudice Sportivo ha, altresì, stabilito che il ripetersi di analoghi episodi comporterà automaticamente l’applicazione di sanzioni ancora più afflittive. La gravità di tali episodi, di cui ribadiamo la nostra più ferma condanna, ha comportato il serio rischio, già dalla gara d’andata con il Foggia, che fossero applicate misure restrittive nei confronti dei sostenitori giallorossi, ipotesi che fino alla giornata di lunedì sembrava inevitabile. Tale eventualità è stata scongiurata solo grazie al decisivo lavoro di Prefettura e Questura di Lecce, che, con il loro operato hanno scongiurato l’eventualità che un’intera tifoseria pagasse a causa dell’insensato gesto di pochi.

Quello che preme far capire a tutti è che, arrivati a questo punto, il reiterarsi di simili o anche meno gravi episodi e comportamenti violenti, che si traducono nella violazione del Regolamento d’uso dello Stadio comporteranno, automaticamente, l’applicazione di drastiche sanzioni che penalizzerebbero tutti i tifosi e, conseguentemente, la società, che si vedrebbe privata del loro fondamentale apporto sia in casa che in trasferta. A tal proposito l’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, con riferimento alle condotte della tifoseria leccese, ha determinato, nella riunione di ieri, che “monitorerà il suo comportamento al fine di adottare eventuali misure di rigore nelle successive gare”, oltre a stabilire la chiusura della vendita dei biglietti per i tifosi giallorossi in occasione della gara di domenica con il Foggia a sabato 21 maggio alle ore 19.00.